L’ essenziale di Antonello Ruggeri a Le Tante Facce del Colore

Antonello Ruggeri, propone L’Essenziale in occasione delle mostre diffuse a Magliano Sabina 2015

Ph Antonello Ruggeri - Le Tante Facce del Colore - L'uomo e il territorio, i colori e l'ambiente - 2015

Ph Antonello Ruggeri – Le Tante Facce del Colore – L’uomo e il territorio, i colori e l’ambiente – 2015

Fotografie che così descrive:  Paesaggi semplici, il colore dei campi, panorami che sono sotto i nostri occhi ogni giorno, ogni momento. Terreni lavorati, modificati dall’uomo e dalla sua opera ma proposti in chiave minimale.

Paesaggi e territori essenziali nelle forme e nei colori, dalle linee forti e decise, dove anche il cielo sembra sottolinearne i contorni pennellando di tanto intanto nuvole in sintonia con quell’ambiente sereno. Adattissima questa ricerca fotografica, proposta da Antonello Ruggeri per Le Tante Facce del Colore – L’uomo e il territorio, i colori e l’ambiente, un’esposizione di 12 fotografie 50×70, dense di colori e atmosfere. Sembra quasi essere presenti in quei territori, dove  il trattore ne percorre l’orografia e dove il lavoro dell’uomo lascia traccia in una fusione di cromie.

E come dice Antonello Ruggeri, “…una fotografia può riprodurre fedelmente una scena, un paesaggio, un volto; può raccontare una storia, evocare suggestioni, trasmettere emozioni. Una fotografia può divertirci, imbarazzarci, emozionarci ma non può lasciare indifferente il nostro cuore….Perché una fotografia può anche lasciare spazio alla fantasia, all’immaginazione, al sogno.”

Da anni appassionato di fotografia Ruggeri insegue le forme del territorio Sabino, sempre attento ai mutamenti delle stagioni e sempre capace di rappresentarne le caratteristiche peculiari. Fotografa per ritrovare se stesso, per la necessità di rendere durevoli attivi di profonda fusione con quel territorio profondamente amato.